• Facebook
  • YouTube
  • Instagram
ILARIO_COCCIOLA_DIARIO_FB_01_OK.png

O R T O N A CITTA' intelligente

Ortona ha bisogno di vivacità, entusiasmo e immaginazione.

Per poter essere strategica nel panorama regionale, la nostra Città deve diventare moderna, innovativa e sicura.  Attraverso l’innovazione tecnologica, vogliamo migliorare la qualità dei servizi offerti ai cittadini e alle imprese e trasformare Ortona in una città intelligente.

Il primo passo sarà promuovere una costante ricerca di fonti di finanziamento, anche costituendo una struttura organizzativa interna all’Ente con specifici compiti di progettazione per la partecipazione ai bandi di finanziamento europei, nazionali e regionali.

O R T O N A CITTA' vivibile

Una città che si muove ad un’unica velocità è una città giusta e competitiva.

Affronteremo le disuguaglianze esistenti tra i cittadini del centro urbano e quelli delle contrade, garantendo in tutto il territorio una maggiore vivibilità e spazi di aggregazione sociale e culturale. Vogliamo una Città vivibile, aperta e pronta alle nuove sfide.

Gli ortonesi potranno vivere, muoversi, lavorare, divertirsi e crescere i propri figli in una Città a misura equa, coniugando lo sviluppo economico e sociale con la consapevolezza che paesaggio, territorio e ambiente sono risorse di straordinario valore prese in prestito dalle generazioni future.

O R T O N A CITTA' inclusiva

La solidarietà e l’attenzione verso i più deboli hanno consentito alla nostra Città di risorgere dalle macerie della guerra.

Ortona deve diventare un modello di comunità del benessere, attraverso la realizzazione di una rete di servizi in cui ciascuna categoria di soggetti coinvolti possa concorrere al benessere dell’intera collettività. Vogliamo inoltre valorizzare le potenzialità di tutti gli Enti del Terzo Settore da sempre attenti ai cittadini più fragili.

O R T O N A CITTA' strategica

Il lavoro è la nostra priorità. Negli ultimi abbiamo perso oltre mille residenti: in troppi, soprattutto i più giovani, sono stati costretti ad abbandonare la nostra Città. Per risollevarsi, Ortona deve diventare strategica nel contesto regionale.

La Zona Economica Speciale sarà un’occasione unica per attrarre capitali, persone e innovazione: dovrà trarne beneficio l’intero sistema produttivo, costituito dal mondo delle imprese, da quelle che operano nei settori dell’agricoltura, della pesca, dell’industria, dell’artigianato, del commercio, del turismo e delle professioni.

O R T O N A COMUNITA' educante

La scuola, il sapere e la cultura sono al centro del nostro progetto.

Investiremo nell’istruzione, nel successo formativo e nella qualità delle strutture scolastiche: tre azioni concrete per valorizzare il talento delle giovani generazioni e far germogliare il futuro della nostra Città. Per favorire il processo di formazione e crescita dei più giovani Ortona deve essere una comunità educante attraverso l’alleanza strategica tra scuola, famiglia e istituzioni. Nella comunità educante l’alleanza tra associazionismo sportivo, Scuola ed Enti del Terzo Settore rappresenta uno strumento di sviluppo e di inclusione sociale.

Daremo centralità alle risorse culturali quali fattori determinanti per lo sviluppo di Ortona, avvicinando le persone, generando occupazione e promuovendo la nostra Città in Italia e all’estero.

ILARIO_COCCIOLA_LOGO_Quadratao_DIARIO_FB_01_OK.png

"Perchè la decisione di questo impegno diretto, in prima persona?

A livello emozionale ha pesato molto il debito di riconoscenza che ho maturato nei confronti di questa città, che mi ha visto crescere, mi ha dato la possibilità di studiare, di formare una famiglia, di avviare un’attività professionale ricca di soddisfazioni.

Ora è arrivato il momento di lavorare tutti insieme per realizzare il sogno di vivere in una città dignitosa, laboriosa, tranquilla, solidale."


O R T O N A
CITTA'
intelligente

Ortona ha bisogno di vivacità, entusiasmo e immaginazione.

Per poter essere strategica nel panorama regionale, la nostra Città deve diventare moderna, innovativa e sicura.  Attraverso l’innovazione tecnologica, vogliamo migliorare la qualità dei servizi offerti ai cittadini e alle imprese e trasformare Ortona in una città intelligente.

Il primo passo sarà promuovere una costante ricerca di fonti di finanziamento, anche costituendo una struttura organizzativa interna all’Ente con specifici compiti di progettazione per la partecipazione ai bandi di finanziamento europei, nazionali e regionali.

 

Il lavoro è la nostra priorità. Negli ultimi abbiamo perso oltre mille residenti: in troppi, soprattutto i più giovani, sono stati costretti ad abbandonare la nostra Città. Per risollevarsi, Ortona deve diventare strategica nel contesto regionale.

La Zona Economica Speciale sarà un’occasione unica per attrarre capitali, persone e innovazione: dovrà trarne beneficio l’intero sistema produttivo, costituito dal mondo delle imprese, da quelle che operano nei settori dell’agricoltura, della pesca, dell’industria, dell’artigianato, del commercio, del turismo e delle professioni.


O R T O N A
CITTA'
strategica

 


O R T O N A
CITTA'
vivibile

Una città che si muove ad un’unica velocità è una città giusta e competitiva.

Affronteremo le disuguaglianze esistenti tra i cittadini del centro urbano e quelli delle contrade, garantendo in tutto il territorio una maggiore vivibilità e spazi di aggregazione sociale e culturale. Vogliamo una Città vivibile, aperta e pronta alle nuove sfide.

Gli ortonesi potranno vivere, muoversi, lavorare, divertirsi e crescere i propri figli in una Città a misura equa, coniugando lo sviluppo economico e sociale con la consapevolezza che paesaggio, territorio e ambiente sono risorse di straordinario valore prese in prestito dalle generazioni future.

 

La solidarietà e l’attenzione verso i più deboli hanno consentito alla nostra Città di risorgere dalle macerie della guerra.

Ortona deve diventare un modello di comunità del benessere, attraverso la realizzazione di una rete di servizi in cui ciascuna categoria di soggetti coinvolti possa concorrere al benessere dell’intera collettività. Vogliamo inoltre valorizzare le potenzialità di tutti gli Enti del Terzo Settore da sempre attenti ai cittadini più fragili.


O R T O N A
CITTA'
inclusiva

 


O R T O N A
COMUNITA'
educante

La scuola, il sapere e la cultura sono al centro del nostro progetto.

Investiremo nell’istruzione, nel successo formativo e nella qualità delle strutture scolastiche: tre azioni concrete per valorizzare il talento delle giovani generazioni e far germogliare il futuro della nostra Città. Per favorire il processo di formazione e crescita dei più giovani Ortona deve essere una comunità educante attraverso l’alleanza strategica tra scuola, famiglia e istituzioni. Nella comunità educante l’alleanza tra associazionismo sportivo, Scuola ed Enti del Terzo Settore rappresenta uno strumento di sviluppo e di inclusione sociale.

Daremo centralità alle risorse culturali quali fattori determinanti per lo sviluppo di Ortona, avvicinando le persone, generando occupazione e promuovendo la nostra Città in Italia e all’estero.